Noemi Bellante Wedding Planner ci spiega come creare un matrimonio a misura di budget!

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Filament.io 0 Flares ×

Finalmente la tanto attesa proposta è arrivata, congratulazioni!Probabilmente starete già sognando il vostro matrimonio ad occhi aperti e non vedete l’ora di iniziare con i preparativi ma prima che lo facciate, sarà necessario affrontare l’argomento più ostico: il budget!

“L’organizzazione di un matrimonio, comporta tante scelte che gravano in misura diversa. Prima di iniziare con i preparativi, è quindi importante una pianificazione attenta per stabilire il budget entro il quale si vorrebbe stare.” spiega Noemi Bellante Wedding Planner in Abruzzo.

Noemi Bellante Wedding Planner

Immaginare il budget del proprio matrimonio, potrebbe risultare difficile se non vi siete mai dedicati ad eventi in grande. Ecco dunque alcuni dati per aiutarvi a capire meglio a quali spese andrete incontro se avete deciso di sposarvi.

Il costo medio di un matrimonio in Italia è di circa 35 mila euro (stimando una media di 150 invitati ed escludendo la luna di miele) ed è solitamente ripartito in questo modo:

  • Banchetto nuziale: 47%
  • Abito e accessori sposa: 11,5%
  • Foto e Video: 8,5%
  • Fiori: 7%
  • Wedding Planner: 6%
  • Musica: 5%
  • Abito e accessori sposo: 4%
  • Coordinati nozze: 3%
  • Bomboniere: 2,5%
  • Noleggio auto: 1,5%
  • Altro: 1,5%
  • Make up sposa: 1,25%
  • Acconciatura sposa: 1,25%

Il matrimonio sarà uno dei giorni più importanti della vostra vita ma se da una parte pensate di dover organizzare per forza qualcosa di memorabile, dall’altra vi garantisco che potrete avere la festa dei vostri sogni senza dovervi indebitare. Ecco quindi alcuni semplici consigli che voglio darvi.” continua Noemi Bellante.

Noemi Bellante Wedding Planner: la definizione e ripartizione del budget!

E’ importante che tutti coloro che contribuiranno alle spese del matrimonio (futuri sposi e genitori) si siedano a tavolino per capire quali sono i costi potenziali che si dovranno sostenere e quali sono le effettive possibilità economiche di ognuno: in questo modo riuscirete a definire il vostro budget.

Noemi Bellante Wedding Planner

 

A questo punto dovrete decidere come ripartirlo e cioè su cosa volete spendere di più e in cosa meno: provate a dare un voto da 1 a 10 ad ogni categoria di fornitore per capire a cosa volete dare priorità. Partendo da questo, contattate i fornitori che più vi piacciono per ricevere i primi preventivi. Il consiglio è sempre quello di chiederne due o tre per ogni categoria di fornitore così da poterli confrontare tra loro assicurandovi di rivolgervi a veri professionisti del settore del wedding. Se con i preventivi in mano vi rendete conto che state superando il vostro budget, avete due alternative:

  • valutare l’idea di ridurre il numero di invitati,
  • cercare fornitori più economici

Ma ricordatevi di non preferire il risparmio alla qualità se non volete brutte sorprese che potrebbero rovinare il vostro tanto desiderato matrimonio!

Vorreste pianificare il budget delle vostre nozze con l’aiuto di una wedding planner? Richiedete una consulenza gratuita a Noemi Bellante.

Lascia un commento