Sinerbit, Lorenzo Mosti: vi racconto come essere online nel modo corretto!

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Filament.io 0 Flares ×
Ho avuto il piacere di conoscere Lorenzo Mosti in occasione dell’ultima edizione di Wedding Industry Meeting 2019 a Firenze così, da grande sostenitrice delle collaborazioni tra professionisti dello stesso settore, ho deciso di intervistarlo. Lorenzo è il Digital Strategist Manager, SEO e SEM Specialist di Sinerbit S.r.l. , si occupa di consulenza web e digital marketing per e-commerce e aziende del settore alimentare, bancario e wedding.
Nell’intervista oltre a svelare i consigli sull’essere online nel modo corretto, mi ha raccontato dell’interessantissima analisi denominata “Termometro Digitale”. Con la sua ricerca è riuscito a studiare l’andamento delle regione Toscana all’interno del Destination Wedding Mondiale.
Sinerbit_1

1) Raccontami la storia di Sinerbit e i servizi che offre…

Sinerbit è un’agenzia giovane nata circa 4 anni fa. Al suo interno lavorano vari professionisti che collaborano fra loro in 3 divisioni: cloud, web e digital. Da molti anni affianchiamo aziende e realtà consolidate del mondo della wedding industry in Toscana e non solo per offrire loro un servizio a 360°: dallo sviluppo dei siti web, a strategie di digital marketing, fino alla realizzazione di software in cloud per la gestione di clienti, fornitori ed eventi.
Nel mondo del wedding abbiamo clienti di tutti i tipi, dalle wedding planner alle location, dai catering ai service audio & entertainment. La nostra esperienza pluriennale in questo settore ci ha portato ad affiancare professionisti e aziende sempre più strutturate, per offrire loro una serie di servizi e di prodotti in linea con le loro esigenze e con quelle del mercato.

2) Quanto è importante oggi essere online nel modo corretto?

Avere un sito web, una pagina Facebook e un profilo Instagram ormai non è più sufficiente. Serve sicuramente una strategia per poter trasformare questi canali e questi mezzi in strumenti di business che generano valore.
Tante aziende nel settore wedding, anche con diversi dipendenti e fatturati importanti, molte volte non hanno ben chiari quali obiettivi desiderano raggiungere con una presenza online: brand awareness? ricerca di clienti? e in quali Paesi? che caratteristiche ha il target potenziale? Già da alcune semplici domande come queste è possibile capire che tipo di strada intraprendere con un certo tipo di comunicazione e di marketing online.
Sinerbit_1

3) Come è cambiata la comunicazione del mondo wedding in questi ultimi anni?

Negli ultimi anni sono diventati fondamentali e di vitale importanza due aspetti: la cura dei contenuti e la ricorrenza delle pubblicazioni sui siti web e sui canali social. Ai nostri clienti facciamo capire quanto sia fondamentale dotarsi di un calendario editoriale (minimo trimestrale) per poter organizzare nella maniera migliore le pubblicazioni sul proprio blog e sui canali social.
In questa maniera possiamo avere un quadro completo delle attività ricorrenti e curare la scrittura dei post e degli articoli nella maniera migliore. Attraverso la calendarizzazione dei contenuti, è possibile organizzare al meglio anche la produzione e la pubblicazione dei media (imamgini e video).

4) Cosa un professionista del matrimonio non deve mai far mancare all’interno della sua strategia di comunicazione?

Ci sono svariate risposte a questa domanda. Per noi è diventato ormai fondamentale combinare tra loro i diversi canali digital (SEO, SEM, Social Media Marketing, Email Marketing, ecc.) per poter offrire ai nostri clienti una strategia globale che possa portare loro risultati nel breve, medio e lungo periodo.
Abbiamo imparato che ogni cliente ha esigenze e obiettivi diversi in base al proprio core business, ogni azienda possiede determinate caratteristiche che la differenziano dagli altri fornitori: partiamo proprio da questi elementi distintivi per costruire una strategia digitale ad hoc per ogni cliente che seguiamo.
sinerbit_3

5) Raccontami dell’ultima ricerca presentata in occasione di Wedding Industry Meeting, cosa possiamo “imparare” da questi dati?

 Per WIM 2019 Sinerbit è stato digital partner dell’evento. Insieme ai miei colleghi abbiamo sviluppato l’analisi denominata “Termometro Digitale”, che ha evidenziato lo stato di salute della Toscana sul web all’interno del mercato del Destination Wedding mondiale. Nell’ultimo anno sono state centinaia di migliaia le ricerche su Google di keyword legate al destination wedding per questa regione, soprattutto provenienti da USA, UK e Paesi del Golfo.
Negli ultimi mesi si è sentito parlare di alcune destinazioni in crescita, come Puglia e Sicilia, che negli ultimi anni sono state scelte come mete per i matrimoni non solo da coppie straniere, ma anche da VIP italiani legati al mondo dello spettacolo. Dai dati che abbiamo analizzato, Puglia e Sicilia sono sicuramente due regioni che hanno manifestato a livello mondiale un particolare interesse nel corso dell’ultimo anno, anche se Costiera Amalfitana, Lago di Garda e Lago di Como si rivelano da questo punto di vista i principali competitor della Toscana.
A livello europeo, risultano invece Grecia e Francia le due principali destinazioni competitor della Toscana. Questo è il link all’articolo sul nostro blog dove è possibile leggere il report completo dell’analisi effettuata: https://sinerbit.com/sinertips/digital/analisi-web-social-destination-wedding-toscana/) .
sinerbit_4

Lascia un commento